L’Isola d’Elba

Distante appena 10 Km dal continente, con una superficie di 224 Kmq e con uno sviluppo costiero di 147 km, l’Isola d’Elba è la maggiore isola dell’Arcipelago Toscano e la terza, per grandezza, delle isole italiane. Da alcuni anni fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano assieme a Pianosa, Capraia, Montecristo, Giglio, Gorgona e Giannutri.

La leggenda vuole che l’Arcipelago Toscano abbia avuto origine da un monile sfilatosi dal collo di Venere, dea della bellezza e dell’amore, caduto nelle acque del Tirreno.

Abitata già in epoca preistorica e conosciuta per le sue miniere di ferro, l’Elba, chiamata dai Liguri “Ilva”, dai greci “Aethalia”, dapprima ligure, poi greca, poi etrusca, restò per secoli romana. Nel Medioevo retta da i Pisani e quindi dagli Appiani e successivamente da I Medici.
Il breve regno di Napoleone (1814-1815, 9 mesi e 23 giorni) ha lasciato tracce indelebili nella Palazzina dei Mulini, nella villa di S. Martino, nelle antiche chiese di Portoferraio e a Marciana Alta (Madonna del Monte).

La sua costa è caratterizzata da una incredibile varietà di paesaggi diversi così come il territorio dell’Elba che vi offrirà romantici borghi di pescatori, paesi adagiati su dolci colline, rigogliose vallate , golfi con spiagge di sabbia finissima, di piccola ghiaia ed allo stesso tempo, meravigliose scogliere ideali per una rigenerante nuotata o un’avvincente immersione.

Geologicamente, come due isole in una, si divide in due parti: quella Occidentale, prettamente granitica e quella orientale dal sottosuolo decisamente ricca di ferro.

La montagna si contrappone al fascino della costa e del mare con paesaggi incantati e viste mozzafiato. Innumerevoli i sentieri praticabili per fare passeggiate e puro Trekking, fino alla vetta del Monte Capanne, raggiungibile anche comodamente con la cabinovia e dal quale si può godere di una vista incantevole su tutto l’Arcipelago Toscano (1.019 metri s.l.m.).

Particolarmente degne di nota alcune spiagge più o meno vicine a noi, notissime ai frequentatori assidui della nostra isola, così come alle maggiori testate italiane ed internazionali di turismo, quali:
• Fetovaia (4km da noi) • Cavoli (5 km da noi)
• S.Andrea (5km da noi)
• Procchio (20 km da noi)
• La Biodola (25 km da noi)
• La “caraibica” Sansone (30km da noi)

Il clima è particolarmente mite con una temperatura annuale fra i 15° ed i 16°; le medie stagionali sono di 10° in inverno, 14° in primavera, 23° in estate e 17° in autunno. Le temperature del mare sono: aprile 19°, maggio 20°.2, giugno 24°.1, luglio 26°.8, agosto 27°.3, settembre 25°.5 e ottobre 23°1.

Il paesaggio sempre diverso e cangiante, unito al mare incontaminato, al clima mite ed alla trasparenza dell’aria, fanno dell’Elba una località di soggiorno e turismo ideale in tutte le stagioni ma particolarmente interessante nei mesi primaverili ed autunnali, quando la si può godere in tutta la propria bellezza!